Utilizza il tuo 5 per mille


Anche noi, come società  sportiva dilettantistica nella quale l’attività  giovanile
è prevalente, abbiamo la possibilità  di accedere al contributo statale del
5 per mille del gettito IRPEF. Si tratta, per noi, di una ulteriore fonte di finanziamento della nostra attività  che se ben sfruttata può consentirci di programmare sempre migliori attività  per il futuro e che non INCIDE MINIMAMENTE SUGLI ISCRITTI

Sappiamo bene che ci sono tante altre associazioni alle quali potete devolvere il vostro 5 per mille, se però siete stati soddisfatti della nostra attività  Vi chiediamo di considerare anche questa opportunità . L’intero contributo verrà  utilizzato solo ed esclusivamente per l’acquisto di attrezzatura o materiale sportivo per il nostro settore giovanile.

Di seguito alcune brevi spiegazioni su come devolvere alla nostra associazione il vostro 5 per mille:

⇒     COSA E’? E’ una forma di finanziamento che non comporta oneri aggiuntivi al contribuente, dal momento che questi, tramite la compilazione dell’apposita sezione nella dichiarazione dei redditi, sceglie semplicemente la destinazione di una quota della propria IRPEF.

⇒        IL CONTRIBUTO NON E’ AUTOMATICO: Occorre che la nostra società  sportiva venga scelta dal CONTRIBUENTE all’atto della presentazione della dichiarazione dei redditi. Se il contribuente non dovesse dare alcuna indicazione (relativamente al proprio 5 per mille), la quota prevista rimarrà  allo Stato.

⇒        COME FARE PER SCEGLIERE? Occorre indicare nell’apposita casella del vostro modello, ossia quella con la dicitura “sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche in possesso del riconoscimento ai fini sportivi rilasciato dal CONI a norma di legge”, il numero del codice fiscale della nostra associazione, che è 80009260300 e firmare nell’apposito spazio.

⇒      CHI LO PUO’ FARE? Tutti coloro che presentano la dichiarazione dei redditi delle persone fisiche (Modello Unico, Modello 730, oppure nell’apposita scheda allegata al CUD per tutti coloro che sono dispensati dall’obbligo di redigere la dichiarazione dei redditi).

⇒        COSA SUCCEDE? Riceveremo il 5 per mille delle tasse che pagherete.

⇒        COSA NON SUCCEDE? Non si paga tasse in più, il 5 per mille viene prelevato dalle tasse che paghereste comunque e quindi non vi costa niente, noi non sapremo chi e per quanto ha contribuito ma riceveremo solo la somma complessiva di tutti i contributi di chi ci ha scelto (in pratica non sapremo nulla delle vostre tasse e dei vostri redditi!). Non è una scelta alternativa all’otto per mille in favore delle confessioni religiose, le due cose sono distinte e possono coesistere.

⇒        OCCORRE FARE QUALCOSA DOPO? No, l’Agenzia delle Entrate pagherà  il contributo direttamente alla nostra associazione.

 GRAZIE A TUTTI COLORO CHE VORRANO CONTRIBUIRE

A.S.D. MORUZZO

fac-simile compilazione