Si ringrazia la dott.ssa Paola Visentini dei Civici Musei di Udine e del Museo di Paleontologia di Udine che ha pazientemente rintracciato i reperti qui fotografati dispersi in varie collezioni presenti presso i Civici Musei stessi.

 

Nell'inverno del 1893-94 il professor Achille Tellini fu chiamato a Moruzzo poiché mentre si costruiva un muro a secco a sostegon di un ciglione a sinistra della strada di campagna che consuce da Moruzzo a Casal Milano (oggi Via Coranzano), emersero delle urne cinerarie. Il Tellini constatò che le urne contenevano resti dei roghi mortuari e molti oggetti di ferro e di bronzo. Gli oggetti in ferro e bronzo ritrovati furono relativamente numerosi: si trattava di fibule, spilloni, anelli, armille, pendagli, falciuole, coltelli, lance e palstab

Il professor Tellini confermò che gli oggetti rinvenuti sono analoghi a quelli trovati nella necropoli di Santa Lucia presso Tolmino (most na soca Sancta Lucia-Slo) e che possono risalire tra il VI e IV secolo a.C.

Tratto da: Il Castello di Moruzzo e i suoi signori, Vincenzo Joppi 1895 - Tipografia del Patronato, 1995 ANA Moruzzo.

Vedi anche: l territorio della Collinare in epoca romana - dott. Tiziana Cividini, pag. 82.

Articolo su Villa Fior a curca dell'architetto Giorgio Ganis di Udine.

Paese e Borghi

Moruzzo - borghi: S. Ippolito, Calcina, Pegoraro Coranzano, Modotto, Monti, Muriacco,  Carbonaria, Tampognacco

Brazzacco (frazione) -  borghi:Colmalisio, S. Andrea, Nonesso

Santa Margherita  (frazione) - borghi: Telezae, Lavia

Alinicco (frazione)



Comunità  Collinare Fvg