Valentino Moos, capostipite dei Moos, nato nel 1855, morto negli anni '20. La foto è stata scattata fra il 1910 e il 1920.
Massimo Moos e Caterina Dordolo in occasione del loro cinquantesimo anniversario di matrimonio nel 1964. Durante il pranzo in ristorante.
La famiglia Moos a Pasqua del 1963. Da sinistra Roberto, Nerino, Ennio-Renato, Ida, Calisto e Ornella.
La comunione del 1960 davanti alla chiesa di San Tomaso. Prima fila da sinistra: Mariangela Gabbino, Roberta Domini, Pirrò Lucia, Pirrò Lina, Mairo Ardemia, Baldini Alessandra e Pellizzari Daniela. Seconda fila da sinistra: Martin Lino, Colosetti Romeo, Banchig Pierluigi, Moos Nerino, Mairo Roberto, Martin Valerio e il parroco don Giuseppe Macor.
Calisto Moos e Ida Di Stefano nell'aprile 1951 con da sinistra Ornella, Ennio-Renato e Roberto. La foto è stata scattata dalla Premiata Fotografia Giulio Tardivello Via Manin 19 Udine.
Prima fila dal basso: da sinistra n. 2 Pirrò Luigia, n. 3 Domini Concetta, n. 4 DI Stefano Elena, n. 5 Domini Irma, n. 6 Durisotti Ines, n. 7 Saro Ancilla, n. 8 Miotti Rita e la Maestra la signora Manzo. Seconda fila da sinistra: n. 2 Maiero Guido, n. 3 Candusso Mario, n. 4 Candusso Giovanni, n. 5 Moos Valerio, n. 6 Di Stefano Ernesto, n. 7 Tea Enrico, n. 8 Moos Odilla. Terza fila: n. 2 Metus Ernesto, n. 3 Del Dò Valter, n. 4 Del Dò Luigi, n. 8 Giusti Giona (Bepo).
Anna Monticolo vedova Dordolo con le figlie Assunta Dordolo in Chittaro (a sinistra) e i due figli di questa e Caterina Dordolo in Moos (a destra) con il figlio Calisto.
Massimo Moos alla fine della guerra nel 1919. Massimo Moos fece 90 mesi di guerra dal 1914 al 1918; per gran parte del tempo combattè sul Monte Piana.
Caterina Dordolo Moos con il figlio Calisto Moos nel 1916.
Caterina Dordolo e Massimo Moos il giorno del loro matrimonio, 1914. La foto è stata eseguita dal Laboratorio fotografico Ciro Barnaba di Buja (Ud).
Anna Monticolo in Dordolo. Suocera di Massimo Moos. Nata il 19 febbraio 1870, morta il 03 dicembre 1961. La foto è degli ultimi anni del 1800, eseguita dal Laboratorio fotografico Ciro Barnaba di Buja (Ud).
Davanti alla casa natale dei Moos si può notare l'antico pedraat, ora andato perduto.

Paese e Borghi

Moruzzo - borghi: S. Ippolito, Calcina, Pegoraro Coranzano, Modotto, Monti, Muriacco,  Carbonaria, Tampognacco

Brazzacco (frazione) -  borghi:Colmalisio, S. Andrea, Nonesso

Santa Margherita  (frazione) - borghi: Telezae, Lavia

Alinicco (frazione)



Comunità  Collinare Fvg