I mestieri a Moruzzo...

1301: "fabbricavano" (=costruivano) - Vedi Joppi "Castello di Moruzzo e i suoi signori", p.17, ed. 1895-1995 

Evidentemente costruivano, non si sa bene cosa, ma sapevano costruire.

1329: "fabbricavano e collocavano sedili" - Vedi Joppi "Castello di Moruzzo e i suoi signori", p.19, ed. 1895-1995 

Sapevano fare anche i carpentieri o quanto meno i falegnami.

1355 "40 abitanti tra agricoltori ed archieri" - Vedi Joppi "Castello di Moruzzo e i suoi signori", p.34, ed. 1895-1995 

E' chiaro che il numero 40 si riferisce a 40 capi-famiglia, quindi abbiamo 40 famiglie tra agricoltori ed artigiani.

1327: "Enrico calzolaio" - Vedi Joppi "Castello di Moruzzo e i suoi signori", p.44, ed. 1895-1995 

Sapevano anche risuolare le scarpe.

1321: "Zuanono barbitonsore" (=barbiere) - Vedi Joppi "Castello di Moruzzo e i suoi signori", p.55, ed. 1895-1995 

Se avevano bisogno di farsi la barba non avevano problemi.

...e nei paesi vicini.

1335: "Antoniolo di S. Vito becario" (=macellaio) e Mezzalana balistario (= ) - Vedi Joppi "Castello di Moruzzo e i suoi signori", p.56, ed. 1895-1995 

E' probabile che a Moruzzo ci fosse il macellaio, tuttavia non dovevano andare molto lontano per cercarne uno.

1329: "Zuanino servitore di d. Nicolai de Sofumberg" - Vedi Joppi "Castello di Moruzzo e i suoi signori", p.58, ed. 1895-1995 

Evidentemente c'è una distinzione tra servi e servitori; in questo caso una specie di cameriere personale.

1321: "Abraam carpentario de Sancto Daniele" - Vedi Joppi "Castello di Moruzzo e i suoi signori", p.55, ed. 1895-1995  

Paese e Borghi

Moruzzo - borghi: S. Ippolito, Calcina, Pegoraro Coranzano, Modotto, Monti, Muriacco,  Carbonaria, Tampognacco

Brazzacco (frazione) -  borghi:Colmalisio, S. Andrea, Nonesso

Santa Margherita  (frazione) - borghi: Telezae, Lavia

Alinicco (frazione)



Comunità  Collinare Fvg