IL TIGLIO RITROVATO


E dunque il secolare tiglio della piazza non c'è più. Al suo posto uno nuovo: passaggio di testimone in una staffetta immaginaria affinché la memoria, la storia e le leggende non si perdano.

Nessuno lo sa, meglio, OGGI, nessuno lo sa...

Da pochissimo un tiglio secolare dimenticato è stato ritrovato proprio qui, a Moruzzo. 

Ha almeno duecento anni a prima vista, è stato lì dov'è per duecento anni...

Certo, i nostri anziani lo conoscevano, ma con il tempo se ne sono dimenticati: era talmente ovvia la sua presenza, talmente imponente il suo essere che non hanno ritenuto necessario informarne le nuove generazioni, certi che la sua imponenza non poteva renderlo invisibile. 

Invece, lentamente il tiglio è stato sommerso dalla vegetazione ed è entrato nel silenzio.

Si può immaginare chi lo abbia piantato: sicuramente è stato un Gloppero e sicuramente lo ha fatto ben conoscendo la storia e la leggenda connesse al tiglio secolare; sicuramente il suo pensiero è stato "lo pianto cosicché se dovesse succedere qualcosa al tiglio della piazza qui ce n'è già  un altro a raccoglierne la testimonianza."

Oppure chissà , può essere stato piantato sopra un altro tiglio defunto... non possiamo saperlo.

Ma il tiglio c'è ed è un tesoro preziosissimo per tutta la comunità  di Moruzzo indipendentemente che esso si trovi su una proprietà  privata o pubblica.

Il tiglio c'è ed è bellissimo, ancora forte, grande e maestoso: sarebbe davvero un peccato vederlo scomparire.

Iniziative in corso

martedì 29 aprile 2014

Trovata una Emys Orbicularis a Moruzzo!

La Emys Orbicularis è una simpatica e vivace tartaruga trovata oggi 29 aprile tra Modotto e Brazzacco; la tartaruga stava attraversando la strada provinciale....dettagli »
Risultati da 8 a 8 su 8
<< Prima < Precedente 1-7 8-8 Prossima > Ultima >>