Giardino Giulia Boron Bandera

giardino stile Inglese

Il giardino Giulia Boron Bandera confina con un boschetto e guarda le montagne. Non a caso, perciò, il giardino è stato costruito nel rispetto e utilizzazione di tali compagni naturali.

Il giardino è costituito da una varietà di piante che lo rendono bello in ogni stagione, prediligendo come è logico la primavera con la collezione di iris e peonie e l’autunno con le piante, anche rose, da bacca.

È segnato nel suo disegno da tassi e bossi rotondeggianti che creano ordine e delimitano i viottoli. Pochi gli alberi, a causa degli spazi limitati, ma con le querce del vicino fanno bella mostra di sè rose che arrivano fino a 7/8 metri di altezza.